Giusta Nicco Fasola e l’insegnamento della storia dell’arte a Genova negli anni Cinquanta del Novecento: documenti e testimonianze

Giusta Nicco Fasola e l’insegnamento della storia dell’arte a Genova negli anni Cinquanta del Novecento: documenti e testimonianze

28 novembre 2016, Aula Magna della Scuola di scienze umanistiche,

Palazzo Balbi Cattaneo, Via Balbi 2

16 – 18

In occasione dell’uscita del volume L’archivio di Cesare e Giusta Nicco Fasola (1870-1965) edito dalla Soprintendenza Archivistica e bibliografica dell’Umbria e delle Marche, è stato organizzato un seminario con l’obiettivo di indagare la figura di Giusta Nicco Fasola, prima docente di Storia dell’arte medioevale e moderna all’Università di Genova. Questa occasione di studio e confronto è stata possibile grazie alla partecipazione e alla collaborazione dei Dottorati in Studio e valorizzazione del patrimonio storico, artistico – architettonico e ambientale e in Digital Humanities, arti, lingue, culture e comunicazione, con la Scuola di Specializzazione in Beni storico artistici del DIRAAS.

L’occasione ha voluto inoltre sottolineare il ruolo svolto da Giusta Nicco Fasola nella fondazione dell’Istituto di Storia dell’arte, nella formazione, negli anni della sua permanenza a Genova, tra 1948 e 1958, di molti studiosi della materia e nell’indicazione di un metodo di ricerca e di didattica che ha segnato la vicenda degli studi storico – artistici a Genova.

Programma

Lauro MagnaniL’archivio di Cesare e Giusta Nicco Fasola

Silvio Ferrari – I Fasola, ruolo culturale e impegno politico

Tavola rotonda con Ezia Gavazza sul tema Giusta Nicco Fasola e l’Istituto di Storia dell’artea Genova: le qualità di un maestro, con interventi delle ex allieve della docente e di testimoni degli avvenimenti di quegli anni.

Martina MassarentePer una restituzione dell’archivio fotografico di Giusta Nicco Fasola presso l’Istituto di storia dell’arte dell’Università di Genova oggi DIRAAS.

Info: martina.massarente@edu.unige.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.